Gaida

Presentazione
· il laboratorio
· Carlos Santa Maria
· l' amore per la musica
Gli Strumenti
· alfabetico
· provenienza
· categorie
Corsi
Narada News
Contatti
Home

La gaida, una cornamusa diffusa nelle regioni balcaniche. Il sacco dello strumento ricavato dalla pelle di capra o pecora trattata. Attraverso una canna, corta e conica, il suonatore riempie d'aria la sacca, una valvola di non ritorno fa in modo che l'aria introdotta non possa fuoriuscire dalla canna stessa ma sia obbligata a farlo attraverso il bordone, che d una nota continua, e attraverso il chanter che permette di modulare i suoni attraverso l'apertura e chiusura con le dita dei fori. Il bordone durante l'uso della gaida viene appoggiato sulla spalla del musicista.